martedì 3 gennaio 2012

LEGGI CHE TI PASSA

Potrò mica sempe leggere di educazione no? e basta che mi rompe e divento maleducata... mi sono presa questo libro l'ho iniziato e mi paice un sacco..... vi racconterò appena lo finisco. direi che è un mistero all'italiana che si svolge tra le mura di un ospizio posto in un paesino con attori assolutamente .... normali.

I libri sono gli amici più tranquilli e costanti, e gli insegnanti più pazienti.
Charles W. Eliot

2 commenti:

  1. ciao monia!poi fammi sapere com'è questo libro che sono curiosa ! anche i9o ho fatto scorte per il 2012 un po' me li ha regalati la zia (sono classici che buttava) e ieri ho fatto un giro alla Feltrinelli e ho preso uno di Hornby (Shakespeare scriveva per soldi) e Omero, gatto nero, per un po' ne ho! ^^ a presto! Stefi

    RispondiElimina
  2. buona lettura e facci sapere....ciao

    RispondiElimina

passate e lasciate il vostro filo